mercoledì 27 marzo 2013

Volere o Volare?? E' ora di decidere!!!


Lunedì sera era una serata normale... Un lunedì sera di quelli che dopo cena ti infili la tuta e ti metti sul divano, in "pace" col mondo (o almeno con te stesso)...
Così ho dato un'occhiata ad internet, ho controllato le notifiche sul Blog, e............. l'occhio è caduto su di un commento... Ma non tanto sul commento in se (interessantissimo e molto indicativo della situazione in cui ci troviamo), ma sulla "firma"... Volere o Volare...
Si, Volere o Volare... Uno dice: "E' va beh, sai che roba... Uno che non si vuole firmare!! Son capaci tutti di sparare a zero e rimanere anonimi!!! Che metta il suo nome poi vediamo!!!!" 
(Un po' alla Fassino "Grillo faccia il suo partito, e poi vediamo!!!" ...Piccola divagazione...)
E io dico "No!!!"... Ho letto il commento ed ho capito che non era semplicemente una persona che non si voleva firmare, era (è) una persona come tante che ha maturato una convinzione, un'idea, una persona che ha deciso che è ora di decidere!!!
Decidere cosa fare di noi, delle nostre famiglie, delle nostre case, dei nostri lavori, dei nostri mutui, dei nostri conti a fine mese, decidere se Volere o Volare!!!
I risultati delle elezioni politiche sono stati un segnale fortissimo (lo era stato anche il risultato delle Regionali in Sicilia... Ma anche in quel caso, lo si è sottovalutato...) di necessità di cambiamento, un segnale di voglia di tornare ad essere un Paese importante, serio, con una classe politica che pensa ai cittadini, un segnale di stanchezza e rabbia. Un risultato senza precedenti!!
In Europa le banche crollano (ma pare che di MPS nessuno voglia più parlare) e gli esempi di Spagna e Cipro sono piuttosto eloquenti, la crisi si sta allargando a macchia d'olio, la Germania al momento detiene il record europeo (oltre 7 milioni) di occupati in mini-job (occupazioni praticamente a tempo pieno e per lo più a tempo determinato a 400/450€ al mese... quanto potrà durare per loro questo festival della precarietà??), la disoccupazione è in aumento ovunque ed il sistema Euro è sempre più debole ed in bilico.
Il quadro generale è drammatico!! Dobbiamo decidere!!!
Dobbiamo decidere se Volare via, lasciare il nostro paese, l'Europa, prendere il coraggio a due mani, e abbandonare tutto... Lasciare la precarietà, lasciare il Fiscal Compact, lasciare le politiche di Austerity imposte da Bruxelles, lasciare i Bersani e i Berlusconi "nemici-amici"... Partire e provare a vedere come si sta in Australia, in Canada, in Brasile (paesi in crescita esponenziale...)... Volare via, salutare tutti, e partire!!!
La persona del commento è stanca, come stanchi sono la maggior parte degli italiani!!!!
La persona del commento ha un lavoro (poco remunerato, molto stressante e con molte responsabilità), ed è fortunata, ma tanti stanno molto peggio di lei, tanti non ce la fanno più!!!
Volare........ O Volere...
Oppure Volere un Paese che riparte con politiche sul lavoro serie, Volere un Paese senza precarietà,  Volere un Paese che decide di scollarsi di dosso una classe politica che ormai ha fatto il suo tempo, Volere un Paese dove si può trovare un lavoro dignitoso, dove puoi decidere di acquistare una casa senza esser strozzato dal mutuo, dove un commerciante o un piccolo imprenditore non deve suicidarsi per un credito non erogato, un Paese che paga si le tasse, ma che riceve anche dei servizi, che pensa e investe in energie rinnovabili, un Paese che dice basta alla Dittatura delle Banche e dei Poteri Forti, un Paese che cambia, che vuole cambiare!!! Esigere un Paese forte, di cui andare fieri, di cui essere orgogliosi!!! Un paese che dia delle speranze, ma anche delle certezze!!!!
Volere o Volare...
Sarebbe molto più "facile" Volare, partire, andare, ma io preferisco Volere!!!
Chi ci ha governato per anni ha esaurito il tempo a disposizione!! Basta, fine, stop!!! Ora tentano (con risultati anche soddisfacenti) di dare la colpa a chi è appena arrivato, chi ha appena messo il piede dentro (ma che se non l'avesse messo, saremmo già messi peggio di prima), dimenticandosi che per anni c'erano loro la dentro, e che per anni nulla è stato fatto!!!
Invocano la Responsabilità a qualcuno che non ha colpe, anzichè parlare delle loro irresponsabilità perpetue!!!
Io preferisco Volere che qualcosa cambi!!!



5 commenti:

  1. Certo siamo allo stato di calamitá politica (ahahah) lasciatemi coniare questo refuso per dire che stiamo alle soglie di un nuovo cambio istituzionale in italia, se non addirittura in europa!
    Pienamente d'accordo con il monito 'volere o volare', un po come essere o non essere, dove la scelta decisamente da prendere é VOLERE, per restare in questo paese e quindi poter seguire ed accompagnare il cambio di regime. Volere cambiare é un primo passo importante che giá si é realizzato con l'approdo in parlamento ma il decisivo e piu importante é cambiare in meglio. qui ci sono i problemi maggiori e su questi dobbiamo metterci tutti umilmente a capire cosa significa cambiare in meglio per poi spingere in quella direzione!!
    Sono convinto che per cambiare senza affossare o affondare bisogna essere preparati e pragmatici, ne improvvisare ne prendere scorciatoie, fare le scelte giuste e farle senza ripensamenti...tutti assieme e costi quel che costi!
    abbracci

    RispondiElimina
  2. Pericolo di Fuga27 marzo 2013 14:52

    Andi, concordo in toto!!! La scelta è VOLERE, ma sono sicuro che non sarà facile!!!
    Chi è appena entrato dovrà lottare duramente... Ma io provo ad avere fiducia!!!
    Vedremo come andrà a finire!!!

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono pienamente d'accordo con quello che avete detto, però sarebbe anche ora... di smettere di parlare e passare ai fatti e di andare dritti verso la retta via; che sappiamo solo noi, visto che siamo ancora puri, sani e non siamo stati infettati da nulla che possa cambiare le cose giuste che vogliamo!!

      Elimina
  4. volere o volare27 marzo 2013 22:37

    Sn felice di essere titolo di questa pagina..
    Forse la mia giovane età mi porta a voler VOLARE.. giusto x evadere.. x vedere.. capire.. provare se c`è qlkosa di meglio..se qlkuno fa di meglio per i propri cittadini.. se qlkuno da un futuro alle nuove generazioni.. se qulkuno ti ripaga x i tuoi 5 anni di studi all'università.. se se ... troppo se... io proverei ... anke x il gusto di poterlo raccontare se avrò dei figli...
    Ma x ora.... posso solo sperare che cambia qualkosa... sempre che non sia tardi...

    RispondiElimina

I commenti non verranno moderati, mi affido esclusivamente alla Vostra educazione ed al Vostro buon senso.