giovedì 19 settembre 2013

Paolo Barnard e Grillo insieme per la Sovranità Monetaria??


Dopo mesi e mesi di chiusura nei confronti del Movimento di Grillo & Casaleggio, con dichiarazioni anche pesanti sia dalle pagine del suo sito che dalle conferenze da lui tenute da Nord a Sud del Paese, oggi, 19 settembre 2013, Paolo Barnard e la ME-MMT aprono ad un dialogo (costruttivo) nei confronti del M5S, per una collaborazione futura.
La notizia ha un peso specifico enorme.
Se da una parte è da registrare il "passo indietro" di Barnard, che fino ad oggi aveva dichiarato chiusura totale verso il Movimento Pentastellato (reo a suo parere di mancanza totale di coscienza nei confronti dei Poteri Forti, nei confronti della situazione macroeconomica, e di programmi economici in grado di "salvare" effettivamente il Paese), dall'altra vi è la possibilità del M5S di farsi appoggiare da una dottrina economica rivoluzionaria che potrebbe effettivamente risollevare le sorti del Nostro Paese.
Gli avvenimenti politici degli ultimi mesi potrebbero aver fortificato i Pentastellati, ma allo stesso tempo il loro presunto "immobilismo" tanto decantato dai Media di Regimi potrebbe indurre molti cittadini appartenenti al 25% di febbraio a cambiare la loro preferenza di voto (verso chi non è dato a sapersi, vista la situazione attuale di PD, PDL e affini).
In ogni caso, sarebbe un'occasione imperdibile per il M5S per intraprendere un "viaggio" contro il "Sistema Euro" affiancato da un Team di economisti competenti (Warren Mosler è economista di caratura internazionale) che hanno in tasca la chiave.
Ora la parola passa però a Grillo & Casaleggio. 
Il M5S accetterà l'apertura di Barnard?? Grillo metterà un po' da parte il suo celeberrimo orgoglio e deciderà di dare ascolto alla dottrina ME-MMT?? Ancora, Grillo riuscirà a dimenticare le frecciate al vetriolo lanciate da Barnand a lui ed ai suoi elettori negli ultimi anni?? L'ascia di "guerra" verrà realmente dissotterrata da Paolo Barnard o siamo di fronte ad una semplice "provocazione"??
Paolo Barnard e la ME-MMT dettano le condizioni per questo patto, ed è un treno che Grillo e soci non possono permettersi di perdere. Certi treni passano una volta sola nella vita, e se li perdi, li perdi per sempre.
Personalmente, da semplice "studioso" della ME-MMT e da "fan" di Paolo Barnard, è la mossa che da tempo attendevo, e che credevo che non sarebbe mai arrivata.
Paolo Barnard compie un passo importante. Questo passo sarà in grado di compierlo anche Grillo??
La realtà è una sola: ne va del nostro futuro, e del futuro dei nostri figli.

15 commenti:

  1. Innanzitutto un ben tornato al Blogger,
    Notizia positiva ma vorrei far notare che "è un treno che non possono perdere..." calzerebbe molto di più al team di Barnard, perché il M5S potrebbe anche farne a meno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'era anche il film "A volte ritornano"...
      Io credo che sia un'occasione irripetibile, che potrebbe essere fondamentale per il nostro Bel Paese...
      Vedremo, ma credo serva un miracolo!!!

      Elimina
  2. Io invece mi chiedo perché proprio ora Barnard ha deciso di seppellire l'ascia che cosa è cambiato??? Un pochino mi preoccuperei fossi in grillo....
    Comunque staremo a vedere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente la cosa mi ha spiazzato... Vedremo come andrà a finire!!!

      Elimina
  3. Però basta a parlare di Grillo, Beppe non è il M5S, questo incontro è rivolto principalmente ai parlamentari e attivisti del M5S, se vorrà essere presente anche Beppe Grillo ben venga.


    E ricordate, prima si ascolta e poi si commenta/risponde

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beppe non è il M5S?
      Lei ne è sicuro? Io rivedrei la Sua curiosa posizione per una più realistica "noi non eravamo nessuno senza Beppe Grillo".

      Elimina
  4. Spero che Barnard si rivolga ai parlamentari del M5S, non a Grillo figura ambigua, nonostante i suoi proclami anti-sistema . La verità è o non è, Grillo chi è, vuole davvero che la sovranità torni al popolo italiano? E se fosse solo un altro mistificatore, il migliore di tutti ? Fare attenzione è doveroso. Grazie Barnard . Camponesco Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me terrorizzano i colletti inamidati della politica italiana, i doppio petto della frode fiscale che oltre a derubarci mentre sedevano negli scranni del potere hanno piegato l'Italia alle lobbies europee e internazionali dell'alta finanza e delle massonerie bancarie.
      Non amo l'ipocrisia del bon ton. Beppe e il suo linguaggio sono come un rassicurante nido.

      Elimina
  5. "Beppe non è IL M5S" beeeeh ma qui siamo al top!

    RispondiElimina
  6. non importa il passato,diamoci da fare,cè ormai poco tempo,lasciamo dapparte le vecchie polemiche,sono la causa della nostra impotenza,uniamoci,benpensanti di tutte le parti

    RispondiElimina
  7. La libertà non ha bandiere è universale. Loro vogliono il Dividi e Impera, noi gli daremo l'unione.

    RispondiElimina
  8. io vorrei sapere cosa ne pensa barnard dell'ungheria e la sua sovranità monetaria acquisita a discapito della FMI , un parere grazie

    RispondiElimina
  9. salvatore valenti25 novembre 2013 18:32

    ......sarebbe la svolta.
    E' il mio sogno tornare alla lira e ad uno Stato sovrano che batte moneta propria.
    Viva il bel paese.
    E' il paese dove voglio che viva, lavori mia figlia e i miei nipoti.

    RispondiElimina
  10. Airolo Beppe 16 giugno 2015

    Per l`amore di noi cittadini tutti fatelo, fatelo adesso i tempi sono propizi.

    RispondiElimina

I commenti non verranno moderati, mi affido esclusivamente alla Vostra educazione ed al Vostro buon senso.